Summer holiday in Italy. Young family of four on the background, Amalfi Coast, Italy

Cosa possiamo fare per tutelare la sicurezza nostra e dei nostri cari e il nostro benessere se scegliamo di concederci una meritata vacanza durante questa particolare estate in cui dovremo convivere con il Coronavirus?

Non soltanto è necessario organizzare al meglio la vacanza in base alle nostre esigenze e prestare particolare attenzione al modo di viaggiare ma, sicuramente, in un momento come questo è fondamentale la scelta della struttura in cui alloggeremo.

Il luogo che sceglieremo dovrà essere il più consono alle nostre necessità, dovrà garantirci spazio, privacy, relax e dovrà farci sentire al sicuro durante tutto il nostro soggiorno.

Ideale è non dover condividere i nostri spazi con nessuno tranne che, naturalmente, con lo staff che ci assisterà durante la nostra vacanza.

Ecco quindi che la professionalità e l’organizzazione sono elementi gestionali che non possono essere improvvisati: al contrario, sono frutto della cura e dell’attenzione da dedicare ai propri ospiti.

Ma cosa intendiamo esattamente?

Cosa aspettarsi da una buona organizzazione dello staff in tempo di turismo anti Covid

Oggi la sicurezza non passa soltanto da una buona organizzazione logistica e sanitaria, rivendendo la disposizione degli spazi e provvedendo a ricorrere a sanificazioni straordinarie come quelle all’ozono, ma significa anche gestire il lavoro dello staff adeguandolo alla situazione attuale.

Oggi più che mai si richiede, anzi si pretende, uno staff qualificato, preparato, disponibile e all’altezza di amministrare necessità e circostanze più complesse.

La nostra idea organizzazione staff in tempo di Coronavirus

Noi di Villa Oliviero abbiamo sposato perfettamente questa idea, puntando su un servizio coordinato in maniera impeccabile.

Ogni membro del team è dotato di appositi dispositivi di sicurezza come guanti e mascherine, e ha accesso agli appositi disinfettanti durante il proprio turno di lavoro.

Tutti gli ambienti sono sanificati con generatori d’Ozono dopo ogni soggiorno.

Ma c’è un ulteriore aspetto che abbiamo voluto valutare e organizzare per far sentire tutelati i nostri ospiti.

Ogni membro dello staff, infatti, durante il periodo lavorativo presso la villa soggiorna nei propri alloggi privati in auto-isolamento, muovendosi esclusivamente per recarsi a lavoro.

Questo provvedimento riduce al minimo la possibilità di entrare in contatto con persone terze durante il proprio periodo di lavoro.

Inoltre, a cadenza regolare, i dipendenti vengono sottoposti ai test sanitari per monitorare il loro stato di salute e, prima di prendere servizio all’apertura della stagione estiva, gli stessi saranno sottoposti a visite mediche generali e test sierologici e tamponi.

Tanti piccoli accorgimenti che senza dubbio dimostrano la serietà nel modo di lavorare e curare i nostri clienti in un momento così difficile, con la passione, dedizione e professionalità che hanno sempre caratterizzato il nostro lavoro in tutti questi anni.